Fast Track del MISE per registrare i marchi

Si accorciano i tempi per depositare un marchio. A partire da ieri, chi deposita una domanda di marchio tramite il portale on-line del MISE, potrà optare per una nuova procedura rapida denominata “fast track” che, promettono dal MISE, ridurrà, allo stesso tempo, sia i tempi di pubblicazione della domanda che gli eventuali errori nella stessa contenuti.

Seguendo il normale iter – è spiegato in una nota del MISE - tra deposito e pubblicazione della domanda di marchio intercorrono circa 180 giorni (sei mesi) mentre con la procedura “fast track” circa 120 giorni (4 mesi)”. “Per accedere alla procedura “fast track” – è aggiunto - il richiedente dovrà semplicemente selezionare i prodotti e i servizi inclusi nell'elenco della Classificazione Internazionale di Nizza e pagare contestualmente all’invio della domanda (PagoPa)”.

La nuova procedura potrà essere utilizzata esclusivamente per le domande depositate tramite il portale on-line che presentano le seguenti caratteristiche:

  • assenza di rivendicazione di priorità;
  • i prodotti/servizi indicati nella domanda devono necessariamente appartenere a quelli inclusi nell’elenco della Classificazione Internazionale di Nizza vigente al momento del deposito;
  • tipologia del marchio “individuale”;
  • natura del marchio “figurativo” o “denominativo”;
  • pagamento delle tasse di concessione governativa effettuato esclusivamente tramite la piattaforma PAGOPA e contestualmente al deposito della domanda.

Per saperne di più è possibile consultare la relativa Circolare del MISE. Lo Studio Cavallari è a VS disposizione